cosa offriamo

 Fornitura di Nodi Carannante: Nuovi Elementi Strutturali marchiati CE.
(in fase di definizione)

Siamo nati per neutralizzare l’effetto devastante del sisma.
Col completo ripristino della resistenza dei Nodi Carannante garantiamo che sotto sisma distruttivo i collegamenti travi/pilastri non saltano.
Il software Cj, amplificando i momenti flettenti per la verifica dei pilastri con i moltiplicatoriGR, ti aiuta a proporzionare i pilastri in modo che, sotto sisma distruttivo, si formeranno cerniere plastiche alle estremità delle travi con pilastri integri (anche per strutture senza Nodo Carannante).

Offriamo una sicurezza sismica superiore con lo schema intelaiato a nodi iperRigidi assemblato nel miglior modo possibile e auspicabile.
Guarda il video.

uniCT leggi tutto  Guarda anche gli studi effettuati.

Scarica la tua copia del software gratuita per 90 giorni. Non installarla in c:\Program Files\ ma in una cartella a se stante; ad esempio C:\Cj

Il software calcola e disegna strutture per edifici: in cemento armato;  con pilastri in acciaio a doppioT e controventi;  con pilastri realizzati con tubi strutturali vuoti o pieni di calcestruzzo e travi in acciaio vincolate col nodo Carannante; anche con travi metalliche annegate in travi a spessore di solaio in cemento armato. In questo caso, il calcolo è doppio. Il primo calcolo è di montaggio. Le piccole travi metalliche devono portare solo i pannelli solaio ed il getto di sigillatura; in questa fase non devono essere calcolate in modo esatto, possono essere esuberanti. Col getto di sigillatura e delle travi a spessore di solaio in c.a. che conterranno le travi metalliche si creeranno delle travi composte in c.a.. Queste travi composte in c.a. dovranno essere calcolate in modo esatto. Saranno i piccoli tondini da c.a. aggiunti che faranno raggiungere questo scopo.
Le travi metalliche possono essere incastrate attraverso il nodo Carannante anche a pilastri prefabbricati in c.a., compatti perché di ottima qualità. Si annega nel getto di prefabbricazione un tronchetto di tubo metallico.  In questo caso i ritti dei telai saranno definiti in automatico a 3 aste. L’asta centrale avrà la sezione del pilastro in c.a. e le 2 aste di estremità saranno un tubo pieno di calcestruzzo.
Allo stesso modo le travi vincolate col nodo Carannante possono essere incastrate anche a pilastri HE. La zona del pilastro in prossimità dell’incastro sarà chiusa con dei piatti in modo da realizzare un tubo. Anche in questo caso i ritti saranno a 3 aste; tubo all’incastro e HE nella zona centrale.
Anche con i ritti a 3 aste è possibile realizzare il doppio calcolo con travi metalliche nella fase di montaggio e travi composte nel calcolo definitivo. Le verifiche terranno conto della residua resistenza delle travi metalliche di montaggio.
E’ possibile anche applicare in automatico controventi a Croce di S.Andrea; quindi anche ai pilastri prefabbricati in cemento armato.

E’ anche possibile calcolare il capannone industriale  con la copertura proposta. Una capriata semplice con travi vincolate col nodo Carannante(vedi figura in leggi il software nella home page). Basta indicare numero di campate secondo x e y, la quota del colmo e della gronda, gli sbalzi ai lati e la portata del carroponte. Seguendo la procedura vengono applicati in automatico anche i carichi da vento.
La parte al di sotto delle vie di corsa può anche essere in c.a. prefabbricato. In questo caso le dime di fondazione, invece dei tirafondi consentiranno di posizionare in modo preciso i bicchieri realizzati con lamiera saldata.
La leggerezza del capannone consente di utilizzare sempre come fondazione i plinti isolati. Se un camion pieno non sprofonda neanche il capannone sprofonderà. In zona sismica evitare fondazioni su pali. Le oscillazioni della palificata si trasferiscono immediatamente in elevazione.

Dal menù utilità è possibile preparare i dati e calcolare qualsiasi struttura piana: un telaio, una capriata, un solaio, una trave continua ecc.; nonché di osservarne i risultati anche in DXF con tutti i diagrammi delle caratteristiche delle sollecitazioni.
di calcolare  il carico da vento e da neve in Italia.
della consultazione di tutti i tipi di sezioni dallo stesso ambiente.
di poter effettuare tutte le verifiche di resistenza: in acciaio e in cemento armato; anche per tubo vuoto o pieno di calcestruzzo, con spessore sottile e non.
di poter effettuare anche la verifica di resistenza per la sezione rettangolare in c.a. con un doppioT al suo interno già pre sollecitato tenendo conto del residuo della resistenza.
della consultazione e il disegno di Domini MN per sezione rettangolare in c.a..
del calcolo della freccia limite per una sezione rettangolare in c.a. secondo l’eurocodice, e…
…altro ancora…

  • Il costo è di 2000 Euro + iva con un contributo di aggiornamento annuo di 200 Euro.
  • Fornitura di strutture complete interamente bullonabili in opera.
    In acciaio, c.a. e miste da realizzare con Nodi Carannante.

     

    Non più controventi. Non più instabilità dei pilastri. Non più strutture in acciaio costose perché pesanti.

    Se farai costruire una struttura con i Nodi Carannante interamente bullonabile in opera, per te, è prevista una provvigione non trascurabile.

                                 Se sei interessato contattaci via e.mail