chi siamo

… Siamo sul web! …

Abbiamo messo a punto il software strutturale del tutto generico ma specifico per edifici, con ossatura in cemento armato e/o acciaio e/o mista che proponiamo e che si differenzia da tutti gli altri perché ha un approccio diverso; unico nel suo genere, non perché è l’unico ad utilizzare come collegamenti fra travi e pilastri anche i Nodi Carannante, ma perché ha utilizzato nella sua organizzazione la stessa inventiva che ha ideato i Nodi Carannante.

Nel definire la struttura che hai in testa devi immetterne i dati come se la volessi costruire.
Fondamentalmente, dopo ave immesso i dati inerenti la stratigrafia del terreno e l’accelerazione al suolo, in modo facilitato devi:
Immettere i pilastri(in acciaio o c.a.) in pianta, li devi unire con travi in acciaio o c.a. con varie tipologie di vincoli organizzandoli in telai piani con o senza controventi, poi devi applicare i solai (varie tipologie) e devi indicare le travi che portano i tompagni con dei semplici click. Sostanzialmente il progetto è terminato. Cj ti dirà se è tutto OK o ti suggerisce dove intervenire.

Non devi concentrarti sulla parte matematica perché è stata tutta risolta dal

Prof.Ing.Aurelio Ghersi  Ghersi

Ordinario di Tecnica delle Costruzioni presso l’università di Catania.

Noi siamo sul web e siamo sostenitori del sistema costruttivo ideato dall’

ing.Biagio Carannante    3_2_2012

 

Vuoi utilizzare i Nodi Carannante siamo a tua disposizione.

Se ti piace quello che hai letto, unisciti a noi

sei uno Strutturista ? unisciti a noi

Sei un Architetto ? noi lavoriamo per te. Tu unisciti a noi

Sei un Informatico, ti occupi di software, di robotica ? unisciti a noi

Hai una Carpenteria ? unisciti a noi

Produci prefabbricati in calcestruzzo ? unisciti a noi

Hai una impresa per il montaggio delle strutture ? unisciti a noi

Hai una Impresa di costruzioni ? unisciti a noi

Non sei italiano? Traduci questi contenuti nella tua lingua!
diventa nostro referente per il tuo Paese 
unisciti a noi

Sei italiano e lavori all’estero?
Aiuta il Paese che ti ospita con questa nuova tecnologia antisismica nata in Italia unisciti a noi

 

 

 

 

 

4 pensieri riguardo “chi siamo”

  1. Hello Web Admin, I noticed that your On-Page SEO is is missing a few factors, for one you do not use all three H tags in your post, also I notice that you are not using bold or italics properly in your SEO optimization. On-Page SEO means more now than ever since the new Google update: Panda. No longer are backlinks and simply pinging or sending out a RSS feed the key to getting Google PageRank or Alexa Rankings, You now NEED On-Page SEO. So what is good On-Page SEO?First your keyword must appear in the title.Then it must appear in the URL.You have to optimize your keyword and make sure that it has a nice keyword density of 3-5% in your article with relevant LSI (Latent Semantic Indexing). Then you should spread all H1,H2,H3 tags in your article.Your Keyword should appear in your first paragraph and in the last sentence of the page. You should have relevant usage of Bold and italics of your keyword.There should be one internal link to a page on your blog and you should have one image with an alt tag that has your keyword….wait there’s even more Now what if i told you there was a simple WordPress plugin that does all the On-Page SEO, and automatically for you? That’s right AUTOMATICALLY, just watch this 4minute video for more information at. Seo Plugin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *